Giovedì 3 maggio, alle 12 nell’Aula Magna di Palazzo Baleani, Corso Vittorio Emanuele II, 244 a Roma, conferenza stampa di lancio della campagna di raccolta firme per chiedere l’introduzione dell’insegnamento dell’educazione civica e del diritto comunitario nelle scuole, promossa dall’associazione Prima Persona e dalla fondazione “Angelo Vassallo”.

Presenteranno l’iniziativa il presidente di Prima Persona, Gianni Pittella e della fondazione “Angelo Vassallo”, Dario Vassallo.

In Italia le ragazze e i ragazzi devono poter crescere pensando al bene della società e riconoscendosi pienamente cittadini europei. Ciascuno deve essere chiamato a dare il meglio di sè nei confronti della collettività, ma per far questo è necessario partire dalla scuola e dalla formazione.

Perciò chiediamo al ministro dell’Istruzione un impegno concreto

-per introdurre nelle scuole un’educazione civica
che sia strumento di un nuovo civismo diffuso,
che ispiri atteggiamento propositivo verso le istituzioni,
che insegni rispetto tra i generi e le pari opportunità,
che suggerisca il rifiuto di ogni forma di discriminazione,
che sia orientata a principi non violenti,
che restituisca alla scuola italiana il compito di promuovere buoni cittadini.

-per prevedere una scuola dalla visione europea
che insegni i primi elementi di diritto comunitario,
che faccia conoscere il funzionamento delle istituzioni europee,
che renda obbligatorio lo studio di una seconda lingua comunitaria.

Clicca qui e sottoscrivi la nostra petizione  oppure compila questa modulo

Categories: Eventi, News

One Response so far.

  1. Keith Gowing scrive:

    Certainly agree with simply what you said. Your clarification was definitely the simplest to comprehend. I tell you, I ordinarily grow irritated any time folks talk about issues that these persons observably don’t recognize about. You were able to strike the nail on the head along with spelled out the whole thing with out complication. Perhaps, folks might take a signal. Will likely be back to get more. Appreciate it.